Le segreterie provinciali di Trieste di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl hanno aderito allo sciopero nazionale di 24 ore indetto per il 26 marzo in segno di protesta per il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del trasporto pubblico locale. Lo sciopero, che riguarderà sia il personale viaggiante e sia il personale tecnico e amministrativo, avrà inizio alle ore 2:00 di venerdì 26 marzo e terminerà alle ore 2:00 di sabato 27 marzo. Saranno garantiti esclusivamente i collegamenti previsti nelle fasce di garanzia tra le 6:00 e le 9:00 e tra le 13:00 e le 16:00.

[graph. freepik.com]